Rubrica Previdenza

    • Nuovo requisito maternità, paternità e congedo
      Gestione Separata: nuovo requisito contributivo per maternità, paternità e congedo
      Il D.L. n. 101/2019, entrato in vigore il 5 settembre 2019, contiene misure volte all’ampliamento delle tutele previdenziali previste per i lavoratori iscritti alla Gestione separata INPS. In particolare ha modificato il requisito contributivo, riducendolo da tre mesi ad un mese, necessario per l’accesso alle tutele della maternità per le lavoratrici e i lavoratori non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.
      leggi di più
    • SPID-INPS
      L’Inps dice addio al PIN, dal 1° ottobre si passa allo SPID
      Dal 2012, con il sistema di identificazione degli utenti attraverso il codice PIN dedicato, l’Inps ha iniziato ad offrire sul web l’intera gamma di servizi online. Dalle domande telematiche per i bonus, per le famiglie, a quelle per le indennità e le pensioni. Successivamente ha permesso l’accesso nei propri sistemi informatici anche attraverso gli altri strumenti di autenticazione previsti dal Codice dell’Amministrazione Digitale.
      leggi di più
    • Quattordicesima pensionati non ricevuta cosa fare
      Quattordicesima non ricevuta: cosa fare?
      L’Inps, con il messaggio n. 2593 del 25 giugno 2020, ha confermato i limiti reddituali e gli importi da corrispondere ai pensionati sulla quattordicesima mensilità. Non occorre fare alcuna domanda per ricevere la “somma aggiuntiva” perché l’importo viene accreditato in automatico.
      leggi di più
    • quattordicesima-pensionati
      In arrivo la Quattordicesima ai pensionati: i requisiti e gli importi
      Come ogni anno, a luglio, i pensionati riceveranno la quattordicesima mensilità insieme alla pensione. La data prevista per il pagamento è il 1° luglio 2020, sia per chi ha l’accredito in Posta che per chi riscuote la pensione in banca. La quattordicesima spetta ai pensionati che rispettano determinati requisiti, anagrafici e di reddito. Vediamo quali sono.
      leggi di più
    • Bonus Inps 600 euro nuovi beneficiari
      Bonus Inps 600 euro: ampliata la platea dei beneficiari
      Il decreto Rilancio (legge 34/2020) prevede l’ampliamento dei beneficiari del bonus Inps di 600 euro per i mesi di marzo, aprile e maggio. Si tratta di coloro che in prima battuta, con il decreto Cura Italia, sono stati esclusi da questa indennità introdotta a favore dei lavoratori che hanno subìto conseguenze a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID 19.
      leggi di più
    • bonus colf e badanti
      Indennità colf e badanti: la circolare Inps
      L’Inps, con la circolare n. 65 del 28 maggio 2020, fornisce le istruzioni operative per la richiesta dell’indennità in favore dei lavoratori domestici che, alla data del 23 febbraio 2020, avevano in essere uno o più contratti di lavoro per una durata complessiva superiore a 10 ore settimanali. L’indennità per lavoro domestico è riconosciuta per i mesi di aprile e maggio 2020 ed è pari a 500 euro per ciascun mese.
      leggi di più
    • Aumentare la crescita economica
      Una grande strategia per il nostro Paese
      Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n.128 del 19.5.2020) del cosiddetto decreto “Rilancio” (Decreto Legge n.34 del 19 maggio 2020) è divenuto operativo l’annunciato bonus a favore dei lavoratori domestici in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. L’indennità dà diritto a una somma di 500 euro mensili per due mensilità, aprile e maggio 2020.
      leggi di più
    • REM reddito di emergenza
      Reddito di Emergenza: domande entro il 30 giugno
      I nuclei familiari in difficoltà economica possono fare domanda del Reddito di Emergenza, uno strumento straordinario di sostegno al reddito conseguente all’emergenza Covid-19. Il sussidio è stato introdotto con il decreto Rilancio (decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020) ed ha un limite di spesa per il 2020 di 954,6 milioni di euro.
      leggi di più
    • Pensione ordinaria e anticipata Enasarco
      Pensione ordinaria e anticipata Enasarco
      I requisiti, le condizioni e le combinazioni per raggiungere le quote di uscita per il diritto alla pensione di vecchiaia e anticipata alla Fondazione Enasarco. Dall’entrata in vigore dell’ultimo regolamento Enasarco, il 1° gennaio 2013, sono cambiati progressivamente i requisiti per l’accesso alla pensione di vecchiaia ordinaria.
      leggi di più
    • Riscatto laurea agevolato: la convenienza e come richiederlo
      Riscatto laurea agevolato: la convenienza e come richiederlo
      L’Inps ha reso disponibile il modulo AP142, il modello di dichiarazione da allegare alla domanda di riscatto di laurea nei casi in cui sia stata esercitata l’opzione per la liquidazione della pensione esclusivamente con le regole di calcolo del sistema contributivo. L’ormai nota “terza via” del riscatto di laurea, che si affianca a quello ordinario e a quello per inoccupati, è stata introdotta nel nostro ordinamento con il decreto legge n. 4/2019.
      leggi di più
    • Un’alleanza oggi per l’Italia di domani
      Un’alleanza oggi per l’Italia di domani
      Il nostro Paese necessita di una strategia chiara per risolvere le conseguenze economiche portate dall’emergenza sanitaria. Una grande alleanza pubblico-privato con la volontà di lasciar perdere le polemiche, con uno sguardo al passato per immaginare il futuro, per guardare avanti con una strategia chiara, affrontando le sfide gigantesche che ci aspettano.
      leggi di più