Assicurazione contro gli infortuni domestici

INFORTUNIO DOMESTICO

L’assicurazione contro gli infortuni domestici tutela coloro che svolgono, a titolo gratuito e senza vincolo di subordinazione, un’attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimorano, in modo abituale ed esclusivo.

L’assicurazione è obbligatoria per coloro che:

  • hanno un’età compresa tra i 18 e i 67 anni compiuti;
  • svolgono lavoro per la cura dei componenti della casa e della famiglia;
  • non sono legati da vincoli di subordinazione;
  • prestano lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo.

Il premio annuale dell’assicurazione con gli infortuni domestici è pari a € 24.00, non è frazionabile né detraibile fiscalmente e deve essere versato entro il 31 gennaio di ogni anno per avere la copertura assicurativa con decorrenza dal 1° gennaio e continuativamente rispetto all’anno precedente. Se il pagamento viene effettuato dopo il 31 gennaio l’assicurazione decorre dal giorno successivo a quello in cui è stato effettuato il pagamento.

Sono esonerati dal pagamento del premio coloro che contemporaneamente:

  • hanno un reddito personale inferiore a 4.648,11 euro annui;
  • fanno parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non supera i 9.296 euro annui.

Per costoro il premio è a carico dello Stato.

In caso di infortunio domestico, l’assicurato ha diritto – se ne ricorrono le condizioni – alle seguenti prestazioni:

  • Rendita diretta (per danni superiori al 15%)
  • Indennità Una tantum (per danni compresi tra il 6 ed il 15%)
  • Rendita ai superstiti ed altre prestazioni previste in caso di infortunio mortale

Non è previsto, invece, il diritto all’indennità per inabilità temporanea.

 

Il Patronato 50&PiùEnasco offre assistenza per tutti gli adempimenti richiesti dalla legge e per la compilazione della modulistica necessaria.

Potrebbe interessarti anche

Hai bisogno di consulenza e assistenza previdenziale?
diritti inespressi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.