Consulenza previdenziale: costruiamo il tuo futuro con una consulenza personalizzata

Il Patronato 50&PiùEnasco è impegnato ogni giorno a semplificare il rapporto tra i cittadini e le Istituzioni, offrendo risposte personalizzate in base a ciascuna necessità. Il nostro Patronato da oltre 50 anni tutela i diritti dei cittadini, italiani e stranieri, offrendo assistenza e consulenza previdenziale per tutte le tipologie di prestazioni erogate dall’Inps e dagli Enti collegati.

Forniamo indicazioni a tutti coloro che desiderano avere risposte puntuali in merito alla propria situazione contributiva e previdenziale. Informiamo sulle alternative al pensionamento attualmente previste dallo scenario legislativo italiano e aiutiamo i cittadini a comprendere, valorizzare e ottimizzare gli spezzoni contributivi presenti nelle diverse gestioni.

Negli anni la legislazione in materia pensionistica ha subito, e continua a subire, mutamenti che hanno reso sempre più complessa la sua interpretazione.

La consulenza previdenziale aiuta il cittadino ad avere maggiore consapevolezza rispetto alla propria posizione contributiva, intervenire sulla stessa qualora vi siano difformità o incongruenze e consente di ottenere un calcolo dettagliato dei propri contributi oltre a conoscere importo e data di pensionamento.

Calcolo delle pensioni: il sistema italiano

In Italia esistono tre differenti sistemi di calcolo della pensione:

  • Retributivo
  • Misto
  • Contributivo

Ci sono inoltre tre differenti pensioni di vecchiaia:

  • Pensione di vecchiaia tradizionale: 67 anni di età e 20 di contributi
  • Pensione di vecchiaia contributiva: 70 anni di età e un minimo di 5 anni di contributi
  • Pensione di vecchiaia in deroga Amato: 67 anni di età e 15 anni di contributi

Sette diversi sistemi di prepensionamento:

  • Pensione anticipata
  • APE Sociale
  • Opzione Donna
  • Quota 41
  • Quota 100
  • Quota 102
  • Quota 103

Ricordiamo inoltre che esistono innumerevoli deroghe e categorie di lavoratori protette come gli usuranti e i precoci.

Esistono inoltre i sistemi di accredito contributivo (come la ricongiunzione e la totalizzazione), la differenza tra contributi lavorativi e contributi figurativi, la possibilità di accredito di questi ultimi e la possibilità ad ottenere l’autorizzazione per i contributi volontari.

Ci sono poi le casse previdenziali: infatti va specificato che per ogni professione o categoria lavorativa l’Inps detiene una cassa previdenziale all’interno della quale differiscono sia gli importi che i requisiti di accesso alla pensione.

Partiamo dal significato di AGO Assicurazione Generale Obbligatoria, che è la principale delle casse previdenziali e ha al suo interno il FPLD (Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti del Settore Privato).

All’interno dell’AGO poi ci sono i seguenti fondi sostitutivi, ovvero:

  • Fondo trasporti
  • Fondo dazio
  • Fondo elettrici
  • Fondo telefonici
  • Fondo volo
  • Fondo per i dirigenti di aziende industriali (ex Inpdai)
  • Fondo per i lavoratori dello spettacolo (FPLS)
  • Fondo degli sportivi professionisti (FPLSP)
  • Fondo dei giornalisti professionisti

Abbiamo poi le forme esclusive dell’AGO dove sono iscritti la generalità dei lavoratori dipendenti delle amministrazioni pubbliche, le forme integrative (come fondo gas e fondo esattoriali), 19 casse di categoria destinate ai professionisti e, infine, la gestione separata per i soggetti senza cassa.

Consulenza previdenziale: rivolgiti al Patronato 50&PiùEnasco per assistenza personalizzata

Nel 2023 in un contesto articolato come quello italiano, effettuare una consulenza previdenziale richiede lo stesso impegno e livello di conoscenza richiesto per effettuare una consulenza finanziaria.

Gli operatori del Patronato 50&PiùEnasco offrono consulenza e assistenza personalizzata in merito a:

  • simulazione del calcolo della pensione con determinazione dell’importo;
  • domanda di pensione;
  • operazione di riscatto dei contributi;
  • totalizzazione contributiva;
  • ricongiunzione contributiva;
  • cumulo contributivo;
  • computo in gestione separata;
  • versamento di contributi volontari;
  • costituzione di un fondo di previdenza complementare.

Il Patronato 50&PiùEnasco è presente in tutte le province italiane con circa 400 uffici e con un totale di 1.000 sportelli, in cui operano professionisti nel campo della previdenza e della tutela delle persone e consulenti qualificati in campo medico e legale, in grado di offrire tutta la consulenza e l’assistenza necessarie.

Potrebbe interessarti anche

  • Indennità di maternità e paternità per i lavoratori autonomi: tutte le informazioni e le ultime novità dall’Inps

    Tutte le informazioni sull’indennità spettante ai lavoratori autonomi durante il periodo di maternità e paternità. Novità dall’Inps con il messaggio n. 3030 del 3 agosto 2020: pagamento anche senza versamento dei contributi considerata l’emergenza Covid-19. Durante i periodi di tutela della maternità/paternità ai lavoratori autonomi spetta un’indennità economica.

    5 Agosto 2020
  • Rivalutazione pensioni 2021: quello che c’è da sapere

    Dopo anni di mancata rivalutazione per effetto della Legge Fornero, dell’inflazione negativa e di valori assai modesti, l’adeguamento delle pensioni al costo della vita (la perequazione automatica) dal 2012 al 2020 è rimasto sempre sotto accusa. La proposta già da oltre cinque anni avanzata da 50&Più insieme al Cupla, di individuare un nuovo paniere (elenco delle voci già ricorrenti di spesa) non ha ancora trovato accoglimento.

    5 Gennaio 2021
Hai bisogno di consulenza e assistenza previdenziale?